Plumcake allo yogurt

Tempo di preparazione          15 min + 50 min di cottura

Dosi per stampo da plumcake                                30 cm

Non so voi ma io da piccolina avevo un’unica e sola fissa a colazione: i plumcake della Mulino Bianco!!! E ora che sono cresciuta non potevo fare a meno di prepararmeli da sola, ma in versione gigante! Vi assicuro che il risultato è uguale agli originali. Inoltre questo è un dolce perfetto, sia perché si prepara davvero in pochissime mosse, sia perché resta sofficissimo anche per una settimana… sempre che la vostra famiglia non lo divori prima!! Quindi all’opera!!

INGREDIENTI

  • 3 uova a temperatura ambiente
  • 200 gr di zucchero
  • 25 gr di burro morbido (basta tirarlo fuori dal frigo un’ora prima)
  • 125 gr di yogurt all’albicocca (2 vasetti)
  • 30 gr di latte
  • Scorza di un limone
  • 250 gr di farina 00
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • ½ cucchiaino di estratto di vaniglia (o 1 bustina di vanillina)
  • Un pizzico di sale
  • 150 gr di burro fuso
  • 3 cucchiai di gocce di cioccolato (facoltativo)
  • 30 g di mandorle a lamelle (facoiltativo)

PROCEDIMENTO

1. Far fondere i 150 gr di burro sul fornello o in microonde, e metterlo da parte ad intiepidire

2. Nella planetaria (o con le fruste elettriche) montare le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso (ci vorranno circa 5/6 minuti)

3. Aggiungere i 25 gr burro, leggermente schiacciato con una forchetta, e continuare a montare

4. Unire lo yogurt con le fruste a bassa velocità

5. Inserire la scorza di limone ed il latte

6. Setacciare insieme farina, lievito e sale per poi aggiungerli al composto delle uova, sempre con le fruste a bassa velocità

7. Aggiungere il burro fuso e montare per 1 o 2 minuti a velocità alta

8. Aggiungere le gocce di cioccolato e incorporarle con una spatola

9. Versare l’impasto in uno stampo da plumcake imburrato e infarinato (o spruzzato con lo spray ungiteglie), e cospargere la superficie con le mandorle a lamelle

10. Cuocere in forno statico a 170° per 50/55 min (fare la prova stecchino)

NOTE

  • Se non avete lo yogurt all’albicocca, o non vi piace, potete usare il gusto che preferite. Io ho usato spesso quello al caffè (come in queste foto), ma anche ai frutti di bosco… insomma quello che più vi piace.
  • Con queste dosi si possono realizzare anche circa 18 muffins o una ciambella (stampo da 22 cm)
  • Ovviamente è possibile realizzare una versione senza lattosio usando yogurt, burro e latte appunto privi di lattosio
  • Per un risultato più leggero potete sostituire i 150 gr di burro con 100 ml di olio di semi di arachide rispettando lo stesso procedimento. La consistenza sarà leggermente più asciutta ma le calorie saranno ridotte.
Lascia un like e condividi con i tuoi amici
English EN Italian IT